Home   Artists: 1   126 Libbre   X-Generation Print     Save    Mail     
126 Libbre: X-Generation lyrics



Si riconferma un utopia l'idea di una generazione intelligente
? l'esplosione di quel virus fino a poco fa latente
che rende
cellulare dipendente
lo sguardo pallato e assente
davanti alla tele che pi? guardi pi? ti offende
e ti copre gli occhi con delle fottute bende...
non lo capiscono agiscono omologati
portatori sani di pensieri sempre pi? malati
mitizzano vallette e vee-jay
e credono sia buona musica la merda che passa la top-list UK
scelgono su Select
video degni della colonna sonora di un film trash di Edvige Fenech
culo sul divano e in mano qualche snack
e il cervello che ? un PC...con il solo tasto reset
e i genitori son depressi
si chiedon perch? a scuola sturano le figlie...perch? sono dei cessi
lottano con la bilancia
culo a buccia d'arancia
con pi? piatto l'encefalogramma della pancia.

Rit.

Cervelli danneggiati come un file
Se sei un adulto non li capirai
Musica idiota dentro ai loro Hi-Fi
All Day All Night

Questa ? lX generation, occhiali che fan fashion
magliette da flescio, ? una session
di mesche e di estension
trash, anni ottanta come i Petshop
o Nash a Miami, ma in sottofondo gli Anson.
Sai mi sfugge il nesso, ed un po mi sono perso
vedendo chirichetti ad un concerto di Manson.
Qui bambini alternativi giocano a fare i divi / nei parchi fanno i nidi/
Ti fanno il dito medio e poi ti tagliano la strada quando guidi.
Come no? Io lo so che c? chi prova
A mettersi le Prada e poi a chiamarsi No global,
un giorno gi? col pogo con un pezzo di Cobain,
laltro con la sua ragazza in piazza per lorgoglio gay
e/ per piacere lei No logo come la Klein,
si ? mollato ed ? passato ad apprezzare Fame
e per una apparizione in un qualsiasi programma/
venderebbe il culo e forse anche sua mamma.

Rit.

Sono generazioni vuote
Non ancora maggiorenni qua i maschietti si comprano Quattroruote
Le femminucce con il tanga in prima media
Mostrano il culo se sedute su una sedia
Lolite dei tempi moderni
Riempiono i quaderni
Con foto dei divi dei teleschermi
La ragazzina che si sente sola porta sotto le lenzuola
Amichetti di strada e compagni di scuola
Il padre la riconosce dalle coscie
Sopra un sito a luci rosse e la punisce con percosse, forse
Sar? colpa del cibo
Dell alcool eccessivo
Questo mondo ? nocivo
E gi? tanto restar vivo
Ma qui si pensa solo ai soldi, giochi sporchi come Smigol
Droga dentro ai Diddles
Per non farsi sgamare dalla Digos
Smazzi come a Puertorico
Fumo ad etti nei parchetti dentro ai pacchetti di Pringles
Cervello in pappa come i Sex Pistols.

Rit.